SERIE C BASKET – Ultima partita in casa per la Serie C, che si arrende alla fisicità di Pinerolo.

Sconfitta che sancisce la retrocessione della squadra, che tornerà in Serie D. 

Dopo l’incredibile vittoria dello scorso weekend contro 5 Pari, si gioca nuovamente in casa per i galli della Serie C. La partita si preannuncia molto difficile in quanto Pinerolo, con una vittoria, otterrebbe la salvezza matematica. Inoltre, la sconfitta a tavolino rimediata la settimana prima contro Biella, in casa, a causa della schiacciata di un giocatore degli ospiti, sicuramente è un forte stimolo per farsi trovare al massimo della concentrazione.

Ed infatti, la formazione pinerolese parte agguerrita e con una difesa molto forte; Cuneo fatica in attacco e subisce l’esuberanza fisica degli avversari, anche se, riuscendo a compattarsi, va sotto di soli 8 punti dopo la sfuriata inziale degli ospiti del primo quarto, arginata dal time-out locale e dalle provvidenziali triple di Panero e De Simone. È il secondo quarto a marcare la differenza più netta: le difficoltà si amplificano soprattutto in fase offensiva, in cui sembra davvero che il canestro sia stregato. Camperi alza continuamente il ritmo ma la palla non resta tra le mani, la squadra si innervosisce e sbaglia moltissimi tiri, cosa che la espone al sistematico contropiede avversario: il primo punto viene segnato quando ormai sono trascorsi 8 minuti, ed il parziale di Pinerolo è importante. La pausa nello spogliatoio serve a dare un po’ di animo, e Cuneo torna in campo più compatta e convinta. I problemi in attacco però restano, e la difesa ospite continua con grande fisicità a negare ogni ricezione avversaria. Ogni canestro locale è sudato, e non c’è tempo per organizzare la difesa che Pinerolo è già pronta ad attaccare. La seconda metà è giocata alla pari, ed il distacco si rivela incolmabile.

La prossima gara, ininfluente per la classifica, si giocherà venerdì 12 maggio alle ore 21 a Biella, seconda ed ultima squadra di questo girone a quattro ormai matematicamente salva.

CGB MONDOVÌ-PINEROLO 52-88 (12-20, 3-25, 18-21, 19-22)
CGB MONDOVÌ: Camperi 1, Negro, Imparato 9, Panero 13, De Simone 10, Giudici 3, Lerda 6, Guri 8, Baudino 2. All. Viara, Blengini. Acc.: Grosso, Ingrogna.


POULE SALVEZZA, GIRONE ROSSO – SECONDA RITORNO: CGB Mondovì-Pinerolo 52-88, 5 Pari-Biella 70-76. TERZA RITORNO: Biella-CGB Mondovì, Pinerolo-5 Pari. CLASSIFICA: Pinerolo e Biella 8, 5 Pari e CGB Mondovì 2.