Prossime partite

Serie D sconfitta in casa

Martedì, 06 Novembre 2018 23:00
Quarta sconfitta per la Serie D che, dopo la vittoria ottenuta in casa del Don Bosco la settimana scorsa, non riesce a ripetersi nel weekend appena trascorso e si arrende alla Cestistica Cherasco. Un brutto ko per i monregalesi, arrivato al PalaManera e contro una formazione alla portata.
Un peccato, perché nel primo tempo i Galli hanno giocato molto bene in difesa, recuperando palloni e mettendo in campo l’intensità giusta, ma non sono riusciti a capitalizzare in attacco tutto questo lavoro, segnando con difficoltà e arrivando così all’intervallo in assoluta parità (31-31). Fatale ancora una volta il terzo quarto, con il BC Mondovì che è tornato in campo dagli spogliatoi con poca determinazione e ha subito un parziale che ha permesso alla Cestistica Cherasco di allungare in maniera definitiva. Non sono bastati i tentativi di rimonta nel quarto periodo, quando gli ospiti sono stati bravi a rispondere colpo su colpo ai canestri dei monregalesi, mantenendo così un sicuro vantaggio fino al 47-62 finale.
Con questa sconfitta i ragazzi di coach Costantino e Blengini restano fermi a 2 punti, e si apprestano ad affrontare, in una complicata gara che andrà in scena sabato sera al PalaManera, Pino Torinese, che ha vinto fin qui quattro delle cinque partite disputate.
Mondovì: Imparato 10, Camperi 9, Viara 8, Desalvo 7, F. Somà 4, Baudino 4, Meroni 3, Stellino 2, Bertolino, Mondino. Tallone, Argiró ne. All. Costantino
Cherasco: Martinengo 18, Bevione 14, Tropini 6, Coltro 6, G. Ascheri 4, Cortese 4, Mucuta 3, Massarone 3, A. Ascheri 2, Bertolotti 2. All. Scavino

Arriva la prima vittoria in Serie D

Domenica, 28 Ottobre 2018 18:38
Finalmente si sblocca il campionato della Serie D: come lo scorso anno sono servite 3 giornate di campionato all'asciutto per ritirare il primo foglio rosa della stagione. In quel di Rivoli i monregalesi incontrano nell'insidioso turno del tardo venerdì sera gli agguerriti giocatori del Don Bosco. Anche loro ancora senza vittorie, così che le prospettive sono di uno scontro acceso: per entrambe le formazioni serve assolutamente una vittoria. La partenza è ottima, l'intensità quella necessaria, l'atteggiamento quello giusto. Si cerca di mettere subito pressione difensiva sull'attacco degli avversari, che costretti ad alcune ripetute palle perse permettono ai biancoverdi di piazzare fin da subito il primo parziale, tutto fatto di contropiedi. Il timeout dei padroni di casa cerca di bloccare l'inerzia in campo ma il quarto è sottocontrollo, e quasi tutti i giocatori scesi in campo vanno a referto. Un convinto capitan Imparato continua a guidare i compagni sul parquet ma inizia a farsi sentire la reazione dei giocatori del Rivoli, che con grande fisicità spezza il ritmo ai monregalesi i quali iniziano a faticare a segnare. Il morale scende e la concentrazione in difesa cala: troppi tagli in backdoor e dal lato debole sono concessi ed ogni errore è ben sfruttato per riagganciare nel punteggio. Ed è all'inizio del terzo quarto che Rivoli ingrana seriamente le marce: i ragazzi di coach Costantino e Blengini iniziano a preoccuparsi seriamente. La partita si è ormai ribaltata e sembra essere in pieno controllo degli avversari. Tiri dalla distanza e bombe da 3 sembrano distruggere il morale dei bianco verdi ma i veterani Stellino ed Imparato sanno bene che non è il momento di mollare, e con una ammirabile leadership segnano punti importanti e caricano i compagni: il contro parziale di 4 a 14 è servito e la partita è di nuovo aperta. L'ultimo quarto prosegue con i ritmi incalzati alla fine di quello precedente, Camperi si accende e segna canestri importanti che permettono ai monregalesi di ampliare e chiudere in vantaggio. Vittoria! Meritati 2 punti quindi che danno grinta ed entusiasmo ai galletti, una partita che può rappresentare la svolta del campionato e deve essere nuovo punto di partenza. Bisogna cercare di ritrovare la vena realizzativa della prima giornata, e l'importante incontro con Cherasco nella prossima partita dovrà assolutamente dare altri segnali positivi. Appuntamento quindi per sabato 3 novembre alle ore 20:15 in casa al Pala Manera! DON BOSCO RIVOLI - BC MONDOVI 48-60 (10-15; 18-12; 12-14; 8-19) TABELLINO: Meroni, Stellino 12, Civalleri, Rovea, Imparato 14, Camperi 11, Viara, Bertolino, Mondino 5, Tallone 8, Somà F. 4, Baudino 6. ALL: Costantino ASS: Blengini Dan. ACC: Ingrogna RIVOLI: Carè, Zupo 5, Montanaro, Bozzato 19, Ciraci 6, Rossin 2, Ciatto, Bandini 3, Faloni 13, Merlino. ALL: Mangone #bcmondovi #bolente #welovethisgame #forzaragazzi

Serie D in casa contro Chieri

Lunedì, 22 Ottobre 2018 16:26

Un altro scivolone per la Serie D durante la terza giornata di campionato. Gli avversari sono i BEA Leopardi del Chieri, giovane squadra sostenuta da qualche giocatore d'esperienza e di grande presenza in campo, molto atletica e con le idee chiare in testa. Mentre lo scorso anno questo incontro aveva segnato la svolta per il girone d'andata, quest'anno continua la lotta alla ricerca della prima vittoria.

I primi minuti di una partita importante sono ben interpretati dai monregalesi che con convinzione eseguno gli schemi offensivi, sempre più rodati. In attacco però la palla fatica ad entrare e dopo un primo arrugginito parziale di 0 a 4 coach Costantino Simone è costretto al primo timeout. Sistemati alcuni dettagli si ritorna in campo e si riaggancia, ma Chieri sfodera immediatamente la sua arma principale, che poi userà fino alla fine dell'incontro: una difesa a zona molto compatta ma mobile mette in confusione i monregalesi, i quali subiscono nuovamente un parziale negativo. La partita è già in salita. L'atletismo degli avversari è nettamente superiore, sotto canestro i rimbalzi sono costantemente catturati dagli avversari permettendo loro rapide ripartenze in contropiede che galvanizzano gli ospiti e demoralizzano i padroni di casa. Così che a tratti anche la voglia appare caratteristica mancante dei bianco verdi. Eppure è evidente che il problema principale rimane il dominio del pitturato: risulta molto difficile penetrare in area, così come riuscire a recapitare la palla ai lunghi monregalesi posizionati spalle a canestro. Si è costretti ad un inefficace giro palla che premia solo quando le percentuali al tiro sono molto alte, e non è questa l'occasione. Solo un ultimo quarto all'insegna della difesa ridà spirito e fiducia ai ragazzi di Costantino e Daniele Blengini ma è troppo tardi, e il distacco subito fin dall'inizio non viene mai ridotto.

Peccato per una sconfitta che arriva comunque contro una buona squadra, che lo scorso anno era partita molto male per poi vincere quasi tutto nel girone di ritorno dimostrando il proprio valore in campo. Valore che i monregalesi devono ancora far emergere, ma che sicuramente c'è, non bisogna mollare e crederci anche nei momenti di difficoltà! Forza ragazzi!

Prossimo incontro in trasferta infrasettimanale: giocheremo venerdì 26 ottobre alle 21:15 contro Don Bosco Rivoli.

BC MONDOVI - CHIERI 57-74 (7-16, 17-25, 8-16, 25-17)

TABELLINO: Meroni 5, Daniele Stellino 11, Andrea Civalleri 7, Michele Rovea, Paolo Desalvo 4, Luciano Imparato 6, Francesco De Simone, Camperi 5, Elia Mondino, Luca Tallone 6, Somà F. 5, Baudino 8. ALL: Costantino ASS. Blengini Dan. ACC: Roberto Ingrogna
CHIERI: Poggio 8, Benedicienti 11, Barbero 5, Taricco 8, Tagliano 12, Soffi, Diop 4, Bianco V. 4, Gile 13, Bianco P. 6, Dieng 3. ALL: Bronzin

#bcmondovi #bolente #welovethisgame #forzaragazzi

Serie D in difficoltà a Rivalta

Martedì, 16 Ottobre 2018 01:20

Seconda giornata del campionato di Serie D e seconda sconfitta. I monregalesi dopo la sontuosa prestazione di sabato scorso contro una solida Beinaschese devono vedersela in campo contro la giovane formazione dell'Atlavir Rivalta, a sua volta reduce da una convincente prestazione contro Alter 82, una delle favorite per il campionato. Anche in questa partita si parte con un quintetto non ideale, continuano ad esserci assenze pesanti sia nel reparto esterni sia nel reparto lunghi, che impediscono di far scendere in campo e di far ruotare il roster ideale. E siccome ancora per altre giornate la situazione non si stabilizzerà è fondamentale che i monregalesi riescano a tenere mentalmente e fisicamente nel tentativo di ingranare le marce alte verso novembre. Gli avversari a Rivalta si fanno trovare fin dall'inizio con il coltello tra i denti infliggendo immediatamente un parziale ai bianco verdi che sono costretti al time-out. Gli schemi iniziano così a funzionare anche se la palla fatica parecchio ad entrare quando una bomba verso il finale della frazione spinge nuovamente indietro gli ospiti. Nella ripresa del gioco i bianco verdi trovano pian piano fiducia riuscendo spesso ad andare in lunetta ma gli avversari sono troppo agguerriti e schierando una efficace zone press riprendono il largo nel punteggio con abili trappole e conseguenti palle recuperate. La difesa di coach Costantino Simone e Daniele Blengini comunque ci prova e le statistiche ne sono una dimostrazione, susseguono le palle recuperate ma non si riesce mai a finalizzare, il tiro da 3 non funziona. Ogni tentativo di rimonta si spegne, e neanche una eccellente prestazione individuale di Meroni e Civalleri nell'ultimo quarto permettono di rientrare.

Nel prossimo incontro si ritorna tra le mura amiche del Pala Manera: si giocherà contro la rinnovata Chieri sabato 20 ottobre alle ore 20:15.

ATLAVIR MONDOVI 61-45 (15-8, 20-12, 13-7, 13-18)
TABELLINO: Civalleri 18, Meroni 9, Luciano 8, Tallone 6, Stellino 2, Camperi 1, Mondino 1, Rovea, Argirò, Soma' F. ALL. Costantino ASS. Blengini ACC. Ingrogna

#bcmondovi #bolente #welovethisgame #forzaragazzi

No Internet Connection

INFORMATIVA
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nell' "Informativa estesa sull’uso dei cookie".
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.