Serie D sconfitta dalla prima della classe

Sconfitta all’interno delle mura amiche per la Serie D di Mondovì, che nella settima giornata di ritorno deve vedersela contro l’attrezzata formazione di Grugliasco, detentrice del primato in classifica e condiviso con gli alligatori di Savigliano. Oltre all’importante posizione in classifica, numeri alla mano, possono anche vantare il miglior attacco del campionato, essendo nettamente avanti nel totale dei punti messi a referto fino a questo punto della stagione.

Purtroppo l’incredibile abilità offensiva degli ospiti viene confermata anche in questa partita. I galletti schierano in campo un quintetto solitamente inedito: Stellino e capitan Desalvo, finalmente rientrati da malattia e da assenze per lavoro, vengono sostituiti da Imparato e De Simone dando più centimetri alla squadra ma perdendo qualcosa in termini di velocità. Ma fin dalla palla a 2 l’atteggiamento è quello giusto ed i monregalesi riescono immediatamente a trovare il loro ritmo partita, fatto di contropiedi e veloci tiri in ritmo. Un determinato ed energico Camperi riesce a guidare ottimamente dalla cabina di regia, con solide difese e spingendo la palla ad altissimi giri. I compagni gli stanno dietro con grande sintonia ed arrivano i primi punti. Grugliasco però non è affatto da meno, punisce ogni singolo spazio concesso dalla distanza, battendo i close-out con abili 1c1 dal palleggio. Con le prime rotazioni si studiano le contromisure difensive, cercando di alzare ulteriormente i centimetri in campo per impedire facili canestri de dentro l’area, ma gli ospiti sembrano infallibili ed infilzano triple e piazzati dalla media distanza a ripetizione. Eppure anche Mondovì sembra essere in giornata ed i monregalesi, guidati da un De Simone in grande spolvero che chiuderà la partita con una splendida prestazione, continuano a rispondere con carattere alle incredibili azioni avversarie guadagnandosi punti sia dalla distanza sia da efficaci collaborazioni tra ali e lunghi. Tutto questo non basta, tra il secondo ed il terzo quarto Grugliasco sembra inarrestabile e scava un solco difficile da recuperare, e si aggiudica meritatamente l’incontro dimostrando perché si trova in testa alla classifica.

Una sconfitta preventivabile, in cui il punteggio non rende giustizia all’ottima partita dei ragazzi di coach Viara e Blengini che per 40 minuti si sono dati battaglia cercando sempre di rimanere aggrappati ad una difficilissima partita.

Prossimo incontro nella difficile trasferta di Asti, squadra in gran forma ed in un ottimo momento, che nel ritorno è riuscita a rinforzare il proprio roster con nuovi innesti: si gioca alle 21:15 al palazzetto di Via Gerbi. Incontro chiave!!! Forza ragazzi!!

MONDOVI’-GRUGLIASCO 68-87 (21-22, 20-27, 15-24, 12 14)

TABELLINO: De Simone 21, Imparato 16, Somà F. 12, Camperi 6, Baudino 5, Desalvo 4, Rovea 3, Costantino 1, Meroni, Stellino, Viara; 

Grugliasco: Rizzo 21, Della Rovere 19, Carbonaro 18, Negrini 7, Cristiano 6, Dal Ben 5, Letizia 5, Di Russo 5, Pozzato 1, Fenocchio,a Schirano

#forzaragazzi #bcmondovi #bolente #welovethisgame

Leave a Reply